A cura di

Alessandra Maria Sette

Data

dom 12 giugno – giov 30 giugno
ore 9:00 – 20:00

Luogo

Casa dell’Architettura
Piazza Manfredo Fanti, 47

Nelle fotografie dell’Istituto Luce

Omaggio a Italo Insolera

Nel decennale della scomparsa di Italo Insolera (Roma 2012), e a vent’anni dalla prima edizione di questa mostra (2002), la Famiglia Insolera e la curatrice Alessandra Maria Sette propongono un omaggio grande architetto urbanista, studioso appassionato della città di Roma, offrendo al pubblico la riedizione di ROMA TRA LE DUE GUERRE nelle fotografie dell’Istituto Luce.

Gli sventramenti tra Campidoglio e Colosseo, l’isolamento dell’Augusteo, la costruzione del Foro Mussolini, la demolizione di Borgo, sono solo alcuni degli interventi voluti da Mussolini per trasformare la città rinascimentale e barocca in capitale imperiale. A documentare queste trasformazioni furono i fotografi del neonato Istituto Luce, voluto proprio dal duce nel 1927, a servizio della propaganda. Nel corso degli anni si formò un vastissimo archivio che costituisce ancora oggi uno straordinario corpus documentario.